sanificazione città
News
L’INTERVISTA Parla il sindaco di Caselle, Luca Baracco

Zero contagi nella Rsa ma 5 vittime in città: «Battaglia non finita»

I pacchi spesa sono stati consegnati a 150 famiglie: «Siamo anche pronti ad aiutare nuovi richiedenti»

A Caselle i positivi al coronavirus sono 23, con una persona guarita e, purtroppo, cinque deceduti. Una situazione «in linea con tanti altri Comuni della zona, escludendo i positivi nelle Rsa», sottolinea Luca Baracco, sindaco della città dell’aeroporto.

Baracco ha fatto della trasparenza una ragione primaria sin dal primo momento quando, dopo aver avvisato le componenti politiche, ha diffuso un breve video annunciando il primo positivo in città, nel marzo scorso. Poi, con il tempo, ha continuato a rendere edotta la cittadinanza sull’andamento dei contagi, sui decessi, sui guariti.

«All’inizio è stata molto dura dover annunciare ai miei concittadini che avremmo dovuto chiudere piazze, parchi, campi di calcio, luoghi di aggregazione, mercati e aree verdi – prosegue Baracco, al suo secondo mandato da sindaco – privando bambini, nonni e proprietari di cani della quotidianità. Anche il non andare a messa è una privazione, ma oggi è più importante vincere questa battaglia. E per farlo dobbiamo ancora impegnarci tutti, fino in fondo».

+++ CONTINUA A LEGGERE NEL GIORNALE IN EDICOLA OGGI +++

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo