La regina Elisabetta
Buonanotte
EDITORIALE DEL GIORNO

Windsurf fra i Windsor

C’è una favola che comincia dalla fine, dal “vissero tutti a lungo felici e contenti”. E’ quella della Regina Elisabetta II d’Inghilterra, che festeggia in questi giorni il 70° di regno. Gli inglesi sono abilissimi a tener in piedi questa grande commedia. Non nascondono alcunché dei loro regnanti: splendori, amori, corna e vizi, tanto che dei Windsor sappiamo tutto e degli altri regnanti europei poco o niente. Chiedete in giro a bruciapelo come si chiama l’attuale regnante di Spagna Olanda, Svezia, Norvegia e Danimarca, e vedrete. Riassunto della favola? Mettete voi i nomi, che tanto li sapete. Una giovane e bella principessa sposa un altissimo e nobilissimo principe e poco dopo diventa regina. Sono innamorati e fanno quattro figli, anche se lui ha il vizietto di correre la cavallina. La sorella minore di lei ha una serie di amori infelici, ma si consola andando in Maremma a conoscere i butteri in senso biblico. Il primo figlio, erede al trono, non è una cima, ma è mansueto e recita discretamente la sua parte. Sposa una biondina che gli dà due figli, ma non sopporta le corna, e glie ne rende il triplo prima di divorziare e morire in un incidente d’auto. Lui, per dormire, prende una Camilla. I loro due figli si sposano e figliano, ma uno riga dritto, mentre l’altro si stufa della vita di corte e va in America. La Regina gli toglie ogni appannaggio e durante il giubileo non si fa neanche fotografare con lui. Lui torna in Usa minacciando di scrivere un libro scandalistico sulla corte, ma ciò non turba la Regina: dopo quello di Diana è abituata. E così la favola va avanti, anche se la Regina ha ormai 97 anni. Dopotutto sua madre è morta a 101. God save the queen! Mi fa sentire giovane.

collino@cronacaqui.it

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Sportegolando
LA RUBRICA
Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo