FRA LA GENTE

Weekend da favola: i Masters of Magic scendono in piazza

Mister David, l’“Houdini del circo”, unico torinese protagonista della street magic in scena tra le vie del centro

Torino: culla di magia bianca (secondo alcuni) e di magia nera (secondo altri); di un polo energetico positivo (in piazza Vittorio) e di uno negativo (in piazza Statuto); e, ancora, “città delle streghe” e del dialogo tra Sole e Luna, che ivi si intersecano al congiungersi dei fiumi Po e Dora Riparia. Ma, soprattutto, sede, per la prima volta, del Campionato del Mondo di Street Magic: la competizione che, oggi e domani, ospiterà i 10 migliori maghi di strada del globo, selezionati dall’Icc (International Consulting Committee), nel centro del capoluogo sabaudo.

Di cui via Buozzi, via Roma, piazza Carlo Alberto e piazza San Carlo si tramuteranno, dunque, in un palco a cielo aperto, che vedrà il susseguirsi di 10 spettacoli giornalieri sottoposti sia alla valutazione di una giuria tecnica, sia alla preferenza del pubblico stesso (che potrà votare il proprio performer favorito su www.mastersofmagic.tv), e una sfida finale, domani in piazza San Carlo (alle 18,30), che proclamerà, appunto, il “Campione del Mondo di Street Magic 2019”.

L’evento, inserito nella cornice della “Masters of Magic World Convention” (il congresso ospitato dalla Reggia di Venaria arricchito da 1500 maghi di fama internazionale, conferenze e spettacoli), si proporrà, infatti, l’intento di rendere nota una forma d’arte molto antica e, al contempo, innovativa, perché capace di coniugare la tradizione dei luoghi (vie e piazze, spazi privilegiati dei prestigiatori del passato) e i tratti inediti e “virali” che caratterizzano la magia odierna, tali per merito di social network e televisione.

E proprio da quest’ultima deriva l’unico torinese in gara, ossia Davide De Masi, in arte Mister David: l’“Houdini del circo” noto per aver collaborato con Arturo Brachetti, aver partecipato con successo a numerosi show televisivi, da “Italia’s Got Talent” a “Detto Fatto”, fino a “Tu si que vales” e “Si può fare” (in veste di coach per i vip), ed essere stato insignito, nel 2013, del titolo stesso di “Campione del Mondo di Street Magic”, a Saint Vincent.

Il quale, tuttavia, non nega di essere «molto emozionato di partecipare alla 1a edizione torinese di “Masters of Magic”, perché proprio in queste piazze ho iniziato a praticare l’arte di strada: ritornare dopo 20 anni, e in occasione di un campionato mondiale, è un grande onore». Come quello che, infine, avranno gli astanti, ai quali Mister David riserverà «uno spettacolo di escapologia mozzafiato…».

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single