wanda nara
Gossip
DIVORZIO VIP

Wanda Nara: «Dovevo farlo». E ora spunta già un amante

Ormai lo abbiamo capito: questa è l’estate delle separazioni clamorose e delle divisioni dei beni, affatto semplici. Dopo Francesco Totti e Ilary Blasi ora tocca a Wanda Nara e Mauro Icardi, che sul piatto non mettono solo la custodia dei cinque figli anche se sappiamo già come andrà a finire. L’attenzione al momento è concentrata sulle mosse dell’imprenditrice argentina, perché la decisione finale l’ha presa lei, come ha confermato la sua legale, Ana Rosenfeld, al programma tv argentino Lam: «La separazione non è avvenuta di comune accordo. Wanda è triste e ferita ma ha deciso così». E la conferma è arrivata poco dopo con un video che la moglie di Icardi ha postato sui social: «Sono andata via con la voglia di rimanere. Sì, fa male! Ma dovevo farlo, per la mia salute mentale. Ho dovuto essere egoista e ho scelto me stessa». Quello che però non racconta, è la possibile causa. Perché il quotidiano “Clarin” spiega che avrebbe un forte interesse per un altro calciatore, Martin Payero, centrocampista 24enne del Boca Juniors. I due sarebbero stati visti insieme in un locale notturno di Buenos Aires, per trascorrere una serata in compagnia di amici. Nessuna conferma e nessuna immagine, almeno per ora. Così come non ci sono conferme su come verrà diviso l’enorme patrimonio dei due. Lei è proprietaria in toto della società “World Marketing Football”, con la quale gestisce il primo marchio “MI9” di Mauro Icardi e “Wan Collection”, una linea di abbigliamento e cosmetici con cui ha iniziato a collaborare nel 2017. Ma ci sono anche quattro appartamenti in Italia tra il lago di Como, Galliate (vicino a Novara) e due a Milano compreso l’atti – co nel quale hanno vissuto a lungo. E poi sette auto di lusso come una Rolls Royce Ghost da quasi 300 mila euro, una Lamborghini Huracan Spyder blu del valore di circa 230mila euro, una Bentley Bentayga da 150mila euro, un Hummer H2 che ha un valore di mercato di circa 110mila euro, una Mercedes Benz Classe G e una Range Rover da 160mila euro e un Suv Cadillac Escalade che ne vale più di 100mila. In tutto, circa 60 milioni di euro sul piatto. Perché questa non è solo una storia d’amore.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo