E' successo a Sparone

Volpe incastrata nel buco di un muro: anestesia per salvarla

L'animale è stato recuperato dal personale del Canc di Grugliasco nella fenditura di una parete di uno stabilimento industriale dismesso

Il salvataggio di una volpe (foto di repertorio youtube)

Era rimasta incastrata nella fenditura della parete di uno stabilimento industriale dismesso a Sparone. E qui l’hanno trovata e messa in salvo gli “specialisti” del Canc, il Centro Animali Non Convenzionali di Grugliasco. Si tratta di una femmina di volpe.

E’ STATA APPLICATA L’ANESTESIA
Il recupero dell’animale, attualmente ricoverato per accertamenti clinici, ha richiesto l’applicazione dell’anestesia, senza la quale non sarebbe stato possibile estrarla dal buco in cui si era infilata.

LA CONVENZIONE PER IL SALVATAGGIO DEGLI ANIMALI
Il salvataggio della volpe rientra tra gli interventi previsti dalla convenzione attivata dalla Città Metropolitana di Torino, che vede l’impegno diretto della Struttura didattica speciale Veterinaria dell’ateneo torinese per il recupero in campo della fauna selvatica, oltre che del personale della Funzione specializzata tutela fauna e flora della Città metropolitana.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single