Dusan Vlahovic (foto depositphotos)
Sport
JUVE ACCORDO COI VIOLA

Vlahovic è a un passo: ecco l’erede di CR7 con 5 mesi di ritardo

La Juventus ci ha messo 151 giorni a trovare il sostituto di Cristiano Ronaldo. Stiamo parlando di Dusan Vlahovic, attaccante classe 2000 della Fiorentina che con tutta probabilità venerdì prossimo – giorno del suo compleanno, il 22° – si regalerà la maglia numero nove della Juventus. Maglia già richiestissima ieri pomeriggio allo Juvenuts Store di via Garibaldi. «Possiamo già averla?», chiedeva qualche tifoso bianconero di passaggio per le vie del centro. Servirà ancora un po’ di pazienza, ma quel tifoso che ieri tentava di acquistare la casacca dell’attaccante serbo, verrà accontentato al più presto. La Fiorentina, infatti, nella notte tra lunedì e martedì ha aperto alla cessione già a gennaio del calciatore. Un affare da 75 milioni di euro totali (65 milioni più 10 di bonus) che andrà in porto nelle prossime ore; in mattinata ci sarà l’incontro decisivo con gli agenti del calciatore. Vlahovic è a un passo dal vestirsi di bianconero.

Un affare, quello della Juventus, messo in piedi in anticipo rispetto alle previsioni. Un affare per provare a risalire la china in classifica e raggiungere almeno la zona Champions e per tentare di giocarsi il tutto per tutto in Europa. Per farlo serviva l’attaccante del futuro, corteggiatissimo in Premier, già capocannoniere in questa stagione con 17 reti – al pari di Ciro Immobile – con la maglia della Fiorentina. Si tratta di un vero e proprio investimento per il futuro, vista l’età, giovanissima, del giocatore. Dusan Vlahovic, è soprattutto, garanzia di gol. Quelli che mancano alla Juventus in campionato, specie dopo aver perso una macchina da gol come quella di Cristiano Ronaldo, macchina capace di garantire più di 30 gol a stagione. Il calciatore firmerà un contratto quinquennale da 7 milioni di euro, con opzione sul sesto anno.

Se c’è una tifoseria che è pronta ad accogliere a braccia aperte il calciatore e non vede l’ora di acquistare la maglia di Vlahovic color bianconera, dall’altra c’è una tifoseria, quella viola, sul piede di guerra. La notizia dell’accordo fra Fiorentina e Juventus su Vlahovic ha scatenato l’euforia della tifoseria bianconera sui social sono migliaia i meme apparsi in rete sull’attaccante. La rabbia dei tifosi viola era invece già esplosa ieri mattina con diversi striscioni offensivi comparsi nei pressi dello stadio Franchi. Secondo quanto riporta l’edizione toscana de “La Repubblica” la Questura di Firenze avrebbe deciso di avviare turni di sorveglianza dinamica da parte della Digos nei pressi dell’abitazione del centravanti: pattuglie di agenti passeranno di frequente davanti alla sua abitazione.

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Gruppo Gheron
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo