Schermata 2018-01-02 alle 20.50.20
News
Malasosta continua in via del Ridotto

Il vizietto del divieto di sosta:«Qui posteggiano ovunque»

Residenti esasperati, tra passi carrai ostruiti e griglie spaccate

Impossibile parcheggiare nei pressi dell’Asl di via del Ridotto. Lo contestano i residenti del quartiere Borgo Vittoria alle prese con solette spaccate, auto che transitano a tutta velocità, smog e malasosta.

Un problema che dura da alcuni mesi, per la precisione dalla scorsa estate. La colpa – secondo le famiglie del quartiere – è dei cantieri che gravitano attorno alla circoscrizione Cinque.

Dai lavori lungo il cavalcavia di corso Grosseto passando per quelli del passante ferroviario, all’altezza di corso Venezia. «Da quando hanno dimezzato la viabilità in corso Grosseto – spiega Sergio, autore della segnalazione – tutto il traffico è stato convogliato su via Chiesa della Salute e sulle vie limitrofe».

Un vero e proprio danno per i cittadini. Le griglie dei parcheggi privati sono state spaccate dal peso delle auto e dei camion «che lì passano a folle velocità per evitare l’incrocio tra piazza Baldissera e via Stradella, sempre molto trafficato».

Così escono in via Cigna ed evitano di finire imbottigliati nel traffico. Secondo i cittadini molte auto in doppia fila ostruirebbero i passi carrai di via del Ridotto. Oltre ai parcheggi dei disabili. Stesso copione con i camion che si fermano per caricare e scaricare.

Lo dimostrano, se ancora ci fosse bisogno, le foto scattate nelle ultime ore, con tanto di segnalazione alla polizia municipale. Un esposto che al momento non ha avuto un riscontro.

«Noi siamo disperati – conclude Sergio – e non sappiamo più cosa fare. Siamo prigionieri in casa nostra, per colpa della malasosta».

Un problema conosciuto anche dal presidente della circoscrizione Cinque, Marco Novello. «Da quella zona – rincara Novello – ci sono arrivate molte criticità. E’ un malcostume che solo in parte a che fare con la presunta mancanza di parcheggi».

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo