Il cadavere è irriconoscibile

Viviana Parisi, trovato un cadavere nei boschi di Caronia

Il marito conferma che gli indumenti sul cadavere sono quelli di Viviana

La dj torinese Viviana Parisi e il figlio Gioele

Quest’oggi è stato individuato un cadavere nei boschi di Caronia, in provincia di Messina, nei pressi dove sembra essere scomparsa ormai sei giorni Viviana Parisi insieme a suo figlio Gioele di appena 4 anni.

Il cadavere, che sembra appunto essere di una donna, è comunque irroconoscibile e al momento non è possibile accertare di chi siano quei resti. Dubbi ancora più fitti legati anche alla scomparsa di un’altra donna di 43 anni da Castel di Lucio, un comune siciliano distante poco più di 20 km proprio di Caronia. La donna, scomparsa ieri, è stata però da poco ritrovata, dato che si trovata al sicuro a casa di una amica a Sant’Agata di Militello.

Dai primi accertamenti, sembrava che uno dei vestiti ritrovati sul cadavere possa corrispondere a uno di quelli indossati da Viviana Parisi il giorno della scomparsa. Ipotesi confermata poco fa dal marito della donna, Daniele Mondello, che ha riconosciuto gli indumenti che Viviana indossava il giorno della scomparsa. Sarà comunque necessario l’esame del dna per l’identificazione visto che il cadavere è in decomposizione.

Il pm Cavallo, che indaga sul caso della DJ torinese, intanto non esclude nessuna pista, né il tragico evento né un allontanamento volontario.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single