Vista Mare – Il pesce strizza l’occhio al pubblico giovane

Il successo registrato in poco meno di due anni è stato quasi sorprendente e certamente confortante. Ecco perché da poche settimane Vista Mare ha raddoppiato: accanto al ristorante di corso Inghilterra 27/c, quasi di fianco alla stazione di Porta Susa, è nato un nuovo bistrot in via Giacomo Medici 86/E a pochi passi da piazza Rivoli sempre a Torino. La qualità e la proposta gastronomica sono le stesse: un menù a base quasi esclusiva di pesce con qualche proposta per vegani e vegetariani.

La differenza nei due locali però esiste come spiega il loro creatore, Mohamed Alì:

«Il nuovo bistrot in realtà è anche caffetteria e per questo è aperto già dal mattino. Partiamo dalla colazione, con una ricca proposta di brioche fresche e bevande e proseguiamo per tutto il giorno. Per scelta abbiamo voluto avvicinare al mondo del pesce il pubblico giovane perché troppo spesso passa il messaggio di una cucina più cara e invece abbiamo tarato una politica di prezzi abbordabili».

Il resto lo fa la cucina, ricercata e originale anche se nel solco della ricca tradizione mediterranea: piatti a base di gamberi e tonno, vongole e salmone, un ricco fritto misto, i paccheri pesto e polipo, e un’idea creativa; quella della ‘puccia’, un pane fatto in casa, da farcire con le stesse portate a base di pesce, trasformandolo in un piatto da asporto. E se non bastasse, tutti i giorni c’è anche ‘Aperipesce’, un’offerta speciale dalle 17 alle 20 (da Pasqua a settembre) con diversi assaggi della cucina e un bicchiere di vino ad un prezzo simbolicamente basso, 5 euro.

«Il nostro è uno staff giovane e per questo ci intendiamo bene, e soprattutto lavoriamo in sintonia. Già adesso abbiamo i locali prenotati praticamente al completo nel weekend fino a maggio»

Il locale di corso Inghilterra è aperto dalle 10.30 alle 23, quello di via Giacomo Medici dalle 6.30 alle 23.

Contatti: 345.5630136.

 

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single