Violette
Libri
CAMBIARE L’ACQUA AI FIORI

Violette, custode di cimitero che nasconde l’estate sotto l’inverno

I misteri nel passato di una donna fuori dagli schemi nel nuovo libro di Valerie Perrin

Violette fa la guardia di un piccolo cimitero di provincia, indossa cappotti scuri per coprire abiti colorati e a fiori perché «l’inverno» copre «l’estate». Si occupa delle tombe, annota su un registro i vari funerali. Con lei ci sono tre addetti alla manutenzione, i titolari, padre e figlio, delle pompe funebri e il parroco. Oltre a un cane e qualche gatto rimasti a vivere nel cimitero dopo la morte dei padroni.

Violette racconta della sua vita solitaria ma serena, all’apparenza, alternando il presente al passato che l’ha condotta in quel luogo. Dal mestiere di casellante ferroviaria che faceva prima assieme al marito, al tempo in cui l’ha conosciuto quest’uomo che voleva solo andare a farsi giri in moto e che adesso è scomparso da almeno vent’anni. E poi c’è il ricordo della figlia Leonine, della sua felicità di madre, lei che una famiglia non l’ha mai avuta, abbandonata alla nascita: Leonine che pare faccia la prestigiatrice a Marsiglia, dice lei.

Il giorno che cambia tutto è quello dell’arrivo di un commissario proprio da Marsiglia, Julien Seul, che ha una incombenza testamentaria bizzarra: sua madre voleva che le sue ceneri fossero deposte sulla tomba di un avvocato sepolto da tempo in quel cimitero. Perché sua madre aveva questo desiderio, chi era quest’uomo?

Mentre Julien, in qualche modo, scava nel passato per avere le risposte, anche Violette ci accompagna nel suo passato, raccontandoci con dolcezza una storia nel segno della tragedia, della solitudine che solo a volte è inframmezzata di quella felicità che sa di mare o di una canzone canticchiata da Elvis, uno degli addetti. Una scrittura quasi sognatrice, un ritratto di donna meraviglioso. “Cambiare l’acqua ai fiori” (Edizioni E/O 18 euro; ebook 11,99 euro) di Valérie Perrin.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo