I Consigli di CronacaQui
La bottega si trova in via Genova 93

Vincenzo Serra, l’arte del taglio a Torino e del collezionismo

E’ uno dei parrucchieri più storici della città. E’ un grande raccoglitore di lamette e affini da quando era giovanissimo

Appassionato da sempre di collezionismo tanto che oggi i conti dei pezzi che possiede sono impossibili a farsi. Lui è Vincenzo Serra ed è uno dei parrucchieri più storici di Torino, con sessant’anni di carriera alle spalle, e non è poco, nonché grande collezionista di lamette e affini da quando era giovanissimo.

La mia bottega è un grande museo di oggetti legati alla mia professione che risalgono anche ai primi anni del Novecento e per me è un grande orgoglio poterli mostrare alla mia clientela”  spiega quasi emozionato Vincenzo, che la passione per il suo mestiere ancora arde viva nel cuore. “Amo chiamarlo ‘il museo della lametta’, tanti ne ho, 50mila pezzi, pure appartenenti a Gustavo Adolfo Rol. Senza contare poi i dopo barba conservati nelle confezioni vintage. Non vendo niente, bene intesi” sorride Vincenzo.

Quella di Vincenzo è una vera e propria lista della spesa delle cose che tiene custodite gelosamente all’interno della sua bottega. Ci sono le vetrinette in legno, ricche degli oggetti che hanno fatto la storia delle botteghe torinesi, realizzate dalle stesse mani di Vincenzo; ci sono le macchinette per tagliare i capelli a mano, di ogni grandezza e a migliaia e tanto altro.

Sotto le sue forbici e le sue lamette sono passati tanti personaggi torinesi e ancora oggi il grande Vincenzo Serra garantisce ai suoi clienti un look impeccabile.

Passate a trovarlo in via Genova 93. Telefono 011.6964811. Orario 8,30-11,45, 14.30-17,45.

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo