(Immagine di repertorio)
Cronaca
IL CASO Alla camera nascosta si accedeva attraverso un sofisticato meccanismo di apertura

Videoteca di Torino con stanza segreta: centinaia tra cd e dvd taroccati

Blitz della guardia di finanza: denunciata la rappresentante della società, rischia multa da 35mila euro

Una stanza segreta all’interno di una nota videoteca di Torino contenente una grande quantità di cd e dvd taroccati: l’hanno scoperta gli agenti della guardia di finanza nel corso di un controllo. Alla ‘camera segreta’ si accedeva tramite un meccanismo di apertura in tutto e per tutto simile a quelli dei celebri film di spionaggio.

LA DENUNCIA

Al suo interno erano custoditi centinaia di supporti multimediali sprovvisti di bollino Siae, apparati hardware, pc e hard disk. Il materiale era destinato alla vendita diretta o al noleggio. La rappresentante legale della società che gestisce la videoteca è stata denunciata per violazioni sul diritto d’autore. Rischia sanzioni fino a 35mila euro.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo