MARCO MENGONI

Il video di “Hola” a Palazzo Madama

Location da sogno per il progetto da ieri su Youtube. E il 27 aprile c’è il live

Ha girato il mondo in cerca di ispirazione e alla fine l’ispirazione è arrivata, eccome se è arrivata. Il suo nuovo cd, “Atlantico”, uscito contemporaneamente in tutta Europa il 30 novembre per Sony Music, ha debuttato direttamente al primo posto della classifica Fimi degli album più venduti della settimana, ottenendo il Disco d’Oro in soli sette giorni. «L’album della maturità», ha sottolineato più volte Marco Mengoni che a sorpresa ha voluto girare (la notte del 25 novembre scorso) proprio nella splendida scenografia di Palazzo Madama il video di uno dei brani dei record, “Hola”, in onda da ieri sera alle 21 su Youtube Music. Il video, diretto da La Blogothèque, fa parte di un progetto dedicato ai simboli del patrimonio artistico e culturale, scelti tra le più belle location partner anche di Google Arts & Culture. «L’arte sceglie arte» ha, non a caso, commentato la notizia sul suo profilo facebook il sindaco Chiara Appendino.

Ed è proprio così, dato il valore incommensurabile della residenza sabauda, sede del Museo Civico d’Arte Antica di Torino, cuore millenario e pulsante al centro della città. Protagonista nel video “Hola”, la maestosa Sala del Senato dove venne ospitato il primo Senato d’Italia. E’ in questa aula che nel 1861 si proclamò la nascita del Regno d’Italia. «La Fondazione e Palazzo Madama confermano la ricerca continua di occasioni per promuovere la cultura e il patrimonio, attraverso sperimentazioni innovative e forme espressive quali la musica e la tecnologia», spiegano dalla Fondazione.

Un bel colpo, quasi inaspettato, da parte della sempre austera gestione piemontese che non ha potuto fare altro che aprire le porte a uno dei giovani artisti italiani di maggior successo, con cui anche Celentano ha voluto duettare (“La casa azul”) e che presto partirà per un lungo tour atteso in città il 27 aprile 2019, al PalaAlpitour.

Il video di Mengoni rappresenta una nuova chicca nel panorama dei video clip realizzati sotto la Mole da altri prestigiosi colleghi. Andando indietro di tempo, nel 2018 spicca il video di Le Vibrazioni con la canzone “Così sbagliato” alle Porte Palatine, quello di Fabri Fibra con “Pronti, partenza, via!” alla Reggia di Venaria e soprattutto quello di Vasco Rossi che per la sua “Sono innocente ma” scelse la location del Parco Dora.

Il Valentino compare nel video di Gabry Ponte in “Buonanotte giorno” e piazza Cln in “Sing-hiozzo” dei Negramaro. Alex Britti, invece, realizzò ai Murazzi “Lo zingaro felice” e Max Pezzali con i dARi girò fra Palazzo Nuovo e piazza Vittorio il video clip per il brano “Non pensavo”.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single