Il calvario di una coppia di giovani marocchine segregate in casa, malmenate e costrette a prostituirsi. La polizia ferma una coppia di aguzzini a Torino (foto di repertorio).
Cronaca
L’irruzione degli agenti di polizia ha interrotto un incontro a luci rosse con un cliente

Via Monte Rosa, sgominato giro di prostitute trans: denunciato sfruttatore

L’uomo, un 38enne colombiano, affittava una camera della sua casa per le prestazioni

Gestiva una fiorente attività di prostituzione affittando ad alcune connazionali transessuali una delle camere del suo appartamento in via Monte Rosa: un cittadino colombiano di 38 anni è stato denunciato per sfruttamento della prostituzione dagli agenti del commissariato Barriera Milano.

L’IRRUZIONE

L’indagine ha preso spunto da alcune segnalazioni pervenute dai residenti dello stabile. Il meccanismo era semplice: l’uomo affittava la camera alle trans a rotazione, per la cifra di 150 euro alla settimana. Nella stessa veniva esercitata l’attività di prostituzione. Una prestazione tra una trans e il suo cliente è stata interrotta proprio dall’irruzione degli agenti.

SOLDI E MARIJUANA

L’appartamento è stato perquisito e al suo interno sono state rinvenute e sequestrate alcune centinaia di euro in contanti e una piccola quantità di marijuana. L’alloggio è stato posto sotto sequestro.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo