Massimiliano Allegri (foto @Depositphotos)
Sport
SERIE A

Verso Lecce-Juve, Allegri: “Out Vlahovic e Locatelli”

Il tecnico: “Non mi piacciono gli alibi, abbiamo fatto male in Champions League. Chiesa e Pogba non convocati”

Missione riscatto. Dopo la sconfitta col Benfica che di fatto ha sancito l’addio della Juventus alla Champions League, i bianconeri si concentrano sul campionato. Domani la trasferta di Lecce, fondamentale soprattutto per il morale, oltre che per la classifica.

Le dichiarazioni della vigilia di Max Allegri (dal profilo Twitter della Juventus):

Out Vlahovic e Locatelli

«Per la partita di Lecce non sono disponibili Vlahović e Locatelli oltre ai già infortunati. Abbiamo la squadra pronta per giocare contro il Lecce».

Rabbia

«Dobbiamo portare la rabbia della sconfitta in Champions, domani contro il Lecce ma anche durante tutto il campionato».

Pensare solo al Lecce

«Al momento non dobbiamo pensare all’Europa League. Dobbiamo pensare al Lecce, una squadra che sta giocando bene, che è andata spesso vicina a ottenere buoni risultati. È una partita importante».

Risvolto positivo

«In tutte le cose negative c’è anche un risvolto positivo. In questo momento il settore giovanile sta lavorando bene e sta portando qualche ottimo talento. Non dobbiamo stravolgere la squadra ma troveranno spazio».

Chiesa e Pogba non convocati

«Chiesa e Pogba non sono convocati. Non saranno presenti contro il PSG e molto probabilmente nemmeno contro l’Inter. Valuteremo per le partite successive».

Niente alibi

«Non mi piacciono gli alibi. Abbiamo fatto male in Champions League, abbiamo tempo di recuperare in campionato. Dobbiamo lavorare e pensare partita per partita».

Fiducia

«Bisogna avere fiducia, è la cosa più importante. Non possiamo tornare indietro. Dobbiamo pensare alle prossime partite ed avere la giusta mentalità per cambiare le cose».

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo