sanders
Spettacolo
LE CELEBRAZIONI

Verso “La bohème” con Bernie Sanders

Il 1° febbraio l’opera sarà online per il 125° compleanno. Il Regio si avvicina con i meme e l’allestimento della Galleria

Dopo avere partecipato al giuramento di Joe Biden a Capitol Hill, il senatore americano Bernie Sanders, con la sua sediolina pieghevole, i guantoni di lana e il giubbotto imbottito, è giunto anche in piazza Castello, nella Galleria Tamagno del Teatro Regio. Vi rimarrà fino al 1 febbraio prossimo per attendere il 125esimo compleanno della “Bohème”, sarà l’unico Vip presente sul red carpet. È il meme scelta dal teatro dell’opera per avvicinare il pubblico al giorno del compleanno del capolavoro di Giacomo Puccini e per accendere comunque i riflettori su quello che rappresenta uno degli eventi più importanti del 2021. Per la prima volta Torino non potrà festeggiare dal vivo il prestigioso compleanno, con la platea sold out e un foyer dal sapore glamour, ma proverà comunque a stendere un tappeto rosso virtuale che da oggi a lunedì accompagnerà i torinesi tra piazza Castello, la tv e lo streaming. Guidata da Daniel Oren, il maestro israeliano che diresse a Torino anche la rappresentazione del centenario, “La bohème”, infatti, andrà in onda su Classica HD (Sky, canale 136) il 30 gennaio alle ore 21,30 e in replica il 31 gennaio alle ore 15, per culminare il 1 febbraio con la diretta streaming sul canale del Regio al costo di 5 euro. Le repliche rimarranno online fino all’8 febbraio prossimo.

+++ CONTINUA A LEGGERE IL GIORNALE IN EDICOLA OGGI +++

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo