Il tecnico della Juve Maurizio Sarri (depositphotos).
Sport
SERIE A

Verso Juve-Milan, Sarri: “Cristiano Ronaldo? Nulla di grave”

Il tecnico non fida del Diavolo: “Non ha iniziato bene il campionato ma è una buona squadra. Non sarà semplice”

Il big match della 12a giornata di Serie A è senza dubbio la sfida dello Stadium tra Juventus e Milan. I bianconeri, reduci dal successo di Mosca in Champions, intendono continuare la loro marcia trionfale in campionato contro una squadra in difficoltà che ha assolutamente bisogno di punti.

Maurizio Sarri analizza il match nella consueta conferenza della vigilia e invita la piazza a non prendere sottogamba l’impegno col Diavolo. “Il Milan non ha iniziato bene il campionato ma è una buona squadra. Non sarà semplice, dovremo giocare con un’intensità diversa rispetto a mercoledì – ha detto il tecnico, come evidenziato sul profilo Twitter della Juventus -. I rossoneri hanno tanti giovani e stanno gettando le basi per un futuro importante”.

IL PUNTO SUGLI INFORTUNATI.

Cristiano Ronaldo non ha niente di serio ma sente un piccolo dolore al ginocchio, vediamo quello che riesce a fare. De Ligt oggi prova a stare con la squadra, vedremo la sua reazione”.

INSOSTITUIBILE BONUCCI.

“Per esperienza e qualità la squadra ha bisogno di lui. In questa prima fase di stagione è stato determinante, spero prima o poi di poter farlo riposare”.

SU HIGUAIN.

“Ha bisogno di forti motivazioni per rendere al meglio. Lo dice la sua storia. Adesso sta bene, fisicamente e mentalmente, e ci sta dando moltissimo nello sviluppo del gioco. Può ancora crescere dal punto di vista realizzativo”.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo