Massimiliano Allegri
Sport
SERIE A L’allenatore bianconero, intanto, diventa testimonial della campagna #LoSportCheMiPiace

Verso Fiorentina-Juve, Allegri punta su CR7 e lancia il “tuttocampista” Dybala

Niente riposo per Cristiano Ronaldo: “Fisicamente sta bene”. Occhio alla sfida del Franchi: “La Viola sarà agguerrita”

La Juventus è di scena a Firenze in occasione dell’anticipo di sabato 1 dicembre valido per la 14a giornata di campionato. Il +8 sul Napoli non fa abbassare la guardia ad Allegri. “La Fiorentina sarà spinta da una città intera e scenderà in campo agguerrita, per loro la gara contro di noi è la più importante della stagione – ha detto il tecnico bianconero. Quindi dovremmo avere lo stesso entusiasmo, se non di più visto che la Viola non ha mai perso in casa quest’anno”.

Cristiano Ronaldo, neanche a dirlo, ci sarà. “Fisicamente sta bene, per adesso non ci sono sostituzioni in programma. Magari quando ci saranno partite molto ravvicinate, vedremo”.

Poi un passaggio su Dybala. “Il suo gioco è fondamentale e in questa Juve deve fare il tuttocampista. Mandzukic e Ronaldo hanno bisogno di spazio, il terzo attaccante, che può essere un centrocampista o Dybala, deve inserirsi nello spazio creato da loro”.

Il tecnico bianconero, intanto, è il testimonial della campagna #LoSportCheMiPiace, nell’ambito del Manifesto contro la violenza nelle parole redatto da Parole_Ostili. Significativo il video postato sui suoi profili social: “Basta insulti, anche sui social. Nello sport non ci sono nemici ma solo avversari: li rispetto perché, senza di loro, non c’è gara. Lo sport che mi piace non è scontro, ma confronto, le idee si discutono ma le persone si rispettano. Rispetto gli avversari e gli arbitri anche perchè altrimenti si gioca soli e non ci si diverte. Rispetto i tifosi delle atre squadre che soffrono come me con grande passione. Lo sport che mi piace non insulta chi sbaglia, anzi non insulta proprio”.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo