foto: facebook (concertino dal balconcino)
Cronaca
E’ successo a Torino

Versato kerosene nella cantina degli “artisti dal balconcino”. La band denuncia tutto alla polizia

Il post dei musicisti: hanno “lasciato la tanica vuota lì. Come a dire: ci siamo capiti o devo tornare?”
Qualcuno nella notte ha cosparso una consistente quantità di combustibile al kerosene altamente infiammabile nella cantina che si trova esattamente sotto la casa degli “artisti dal balconcino“, la band che da anni organizza, nei fine settimana, concerti gratuiti sul ballatoio di un palazzo del centro di Torino.
IL POST FACEBOOK DELLA BAND
A denunciarlo, sulla propria pagina Facebook, lo stesso gruppo musicale, con un lungo post in cui spiega che gli autori del raid avrebbero versato il liquido “attraverso la grata che funge come unica presa d’aria”. E poi hanno “lasciato la tanica vuota lì. Come a dire: ci siamo capiti o devo tornare? In cantina chiazze per terra e schizzi su ogni cosa, odore irrespirabile che morde gli occhi e si sente per tutto il cortile”.
LA DENUNCIA ALLA POLIZIA
Sul posto è intervenuta la polizia, “anche quelli in borghese, hanno sequestrato la tanica da 20 litri, fatto foto e messo in sicurezza la cantina. Un sopralluogo durato più di 2 ore”. “Oggi – prosegue il post – abbiamo depositato una denuncia formale contro ignoti e abbiamo fornito, come ci hanno chiesto, i nomi dei possibili sospetti”.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo