gallerie arte territorio
Tempo Libero
IN VETRINA

Vernissage e opening: la settimana dell’arte nelle gallerie torinesi

Ecco le inaugurazioni in programma in questi giorni dalla De Chirico alla Del Ponte. La Umberto Benappi e Biasutti & Biasutti sono protagoniste tra Flashback e Artissima

Non solo Artissima, Paratissima, Flashback e l’intera galassia di fiere che si inaugurano in questi giorni, la settimana torinese del contemporaneo è fatta anche dalle gallerie del territorio, presidi stabili, all’ombra della Mole, della creatività dei giorni nostri, che, per l’occasione, contribuiscono ad arricchire la proposta artistica con nuove rassegne nei loro spazi espositivi. Ed è tutto un fiorire di vernissage, dal centro alla periferia, con il clou nella Notte delle Arti di sabato 6 novembre. Apre oggi, ma l’opening sarà appunto sabato 6 novembre la mostra di Lothar Baumgarten alla Galleria Franco Noero nella sede di via Mottalciata 10, che dell’artista tedesco propone tre opere scultoree, oltre a fotografie e video, mentre è stata prolungata fino al 15 novembre quella di Henrik Håkansson nella sede di via Pollone. Sempre oggi alla Weber & Weber di via San Tommaso 7 inaugura “Percept/Ethos”, a cura di Valeria Ceregini, con una nuova serie di opere dell’artista irlandese Colm Mac Athlaoich.

Nella Notte delle Arti alla Galleria Raffaello De Chirico di via Barbaroux 14 le luci si accenderanno sulla personale di Jacopo MandichSomething d’eterico eretico” con un’installazione performativa e vari oggetti scultorei; alla galleria Febo & Dafne di via Vanchiglia 16 illumineranno le “Architetture criminali” di Adelaide Di Nunzio, mentre la galleria Norma Mangione di via Pescatore 17 guarda alle “Visions 2019-2021” di Michael Bauer e Raynes Birkbeck. Da venerdì Gagliardi e Domke di via Cervino 16 ospiterà la mostra di Daniele D’Acquisto, “Log”.

Aperta, invece, da venerdì scorso alla Galleria Del Ponte di corso Moncalieri 3 “Punti linee superfici Torino 1970” con una selezione di nove artisti, Mario Davico, Sandro De Alexandris, Marco Gastini, Gino Gorza, Giorgio Griffa, Horiki Kastutomi, Carol Rama, Piero Rambaudi, Mario Surbone, che hanno segnato la ricerca artistica torinese in quegli anni.

Altre importanti gallerie porteranno la loro proposta artistica nelle fiere. La Galleria Umberto Benappi lo farà a Flashback con un progetto espositivo rivolto al dialogo tra maestri italiani legati alla prima metà del Novecento, mentre la Galleria Biasutti & Biasutti sarà presente sia a Flashback sia ad Artissima.

Andando per gallerie si potrà vedere ancora alla Luce Gallery di largo Montebello 40 la prima mostra personale dell’artista brasiliano Zéh Palito, da Tucci Russo Studio di via Bertolotti 2 Giulio Paolini. È curata da Olga Gambari la rassegna di Maura Banfi alla Riccardo Costantini di via Giolitti 51 “Il mio spazio è il mare”. Tre astrattisti a confronto, Carla Accardi, Mimmo Rotella, Giulio Turcato alla galleria In Arco di piazza Vittorio. E molto altro ancora.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo