cimitero danni vento gn
Cronaca
IL FATTO

Vento a 90 km orari: danni e alberi caduti a Torino e provincia

Lapidi ribaltate al cimitero

Vento forte per tutta la scorsa notte su buona parte del Piemonte, Torino compresa dove un albero è crollato dentro il parco Di Vittorio. Per fortuna senza causare feriti. Guai anche al cimitero Parco di via Bertani dove le folate di vento hanno completamente ribaltato le lapidi provvisorie, spargendole dappertutto. «Un vero e proprio terremoto» secondo il signor Luigi che ha denunciato l’accaduto.

«Le lapidi – replicano da Afc -, sono state prontamente riposizionate in mattinata. Ognuna al suo posto in quanto vi sono i riferimenti del centro fossa». Le raffiche, nella notte, hanno raggiunto i 71,6 chilometri fuori Torino, alla stazione meteo Alenia di Arpa. A Susa vento a 83,2 kmh, a Sestriere 90; sul Mottarone (Vco) è stata registrata una raffica a 89,3 kmh. Sul Colle San Bernardo, nel territorio di Garessio (Cuneo) 68,8 kmh. Dopo i 32-33 gradi di massima registrati venerdì in molte località del Piemonte, le temperature avranno in queste ore un calo. Anche se nei prossimi giorni, tuttavia, il cielo resterà in prevalenza sereno.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo