Torino avvolta dalla cappa di smog
News
IL METEOROLOGO Le previsioni di Andrea Colombo, esperto di 3B Meteo

I venti saranno moderati e tra sabato e domenica forse arriverà la pioggia

La siccità potrebbe finire, senza troppi rischi per le terre devastate dagli incendi

La siccità potrebbe finire, finalmente. O almeno adesso abbiamo una «speranza di pioggia» a partire da domenica. Lo spiega Andrea Colombo, esperto di scienze e tecnologie per l’ambiente e il territorio e meteorologo di 3B Meteo.

Quale sarà la situazione dei prossimi giorni? Il vento infierirà ancora? 

«Tranquilla. Fino a venerdì è infatti prevista alta pressione e tempo soleggiato e asciutto. I venti fortunatamente saranno moderati».

Quando arriverà la tanto attesa pioggia?

«C’è una possibilità, anche se servono ancora 48 ore per confermarla con certezza, che tra la seconda parte di sabato e domenica arrivi una perturbazione. Considerando che negli ultimi mesi, anche a distanza di sette giorni non c’erano da tempo previsioni di precipitazioni, siamo comunque ottimisti. Ma non troppo: è tutto ancora da confermare nei prossimi giorni».

Queste piogge sarebbero un problema nelle valli che hanno perso gran parte dei loro boschi?

«No, nel caso arrivassero le precipitazioni sarebbero di moderata intensità, positive quindi per il Piemonte ferito dalla siccità di questi mesi».

Per quanto riguarda le temperature?

«Nei prossimi giorni saranno stabili: in pianura e a fondo valle si varierà tra i 5 e i 7 gradi in mattina, per poi arrivare ai 16 e 18 nel pomeriggio, in linea con le temperature del periodo. Certoè che nel caso questo fine settimana arrivassero davvero le perturbazioni, calerebbero quelle pomeridiane e si alzererebbero quelle notturne, con una conseguente diminuzione dell’escursione termica».

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo