vigili
News
SAUZE D’OULX

I vandali costretti a ripulire. E il padre ringrazia i vigili

Tre turisti hanno danneggiato un’autorimessa

Hanno svuotato gli estintori e danneggiato un’autorimessa di piazzale Genevris ma sono stati identificati grazie alle telecamere di videosorveglianza, dagli agenti della polizia locale di Sauze d’Oulx. Si tratta di tre turisti minorenni, giù puniti in maniera esemplare con l’accordo delle loro famiglie, tanto che uno dei padri ha scritto una lettera di ringraziamento agli agenti.

Dopo aver visionato il filmato, gli agenti hanno pattugliato il paese alla ricerca dei vandali e una volta individuati, li hanno convocati presso il comando, accompagnati dai loro genitori. Le famiglie hanno riconosciuto la bravata dei loro figli, impegnandosi a risarcire il danno arrecato, e l’altra mattina i ragazzi con i loro genitori hanno già provveduto a ripulire l’area danneggiata.

+++ CONTINUA A LEGGERE IL GIORNALE IN EDICOLA OGGI +++

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo