La scuola presa di mira dai vandali a Torino
News
E’ successo nel week-end a Torino

Vandali alla scuola elementare Battisti: imbrattati pavimenti, muri e schermi dei computer

Preso di mira l’istituto di via Luserna di Rorà. Bruciati anche alcuni quaderni degli alunni. La dirigente: “Gesto che lascia amarezza”

Vandali in azione, nel weekend a Torino, nella scuola primaria Battisti. Ignoti ha fatto irruzione nell’istituto di via Luserna di Rorà, scavalcando la recinzione del cortile dal lato di via Vigone.

IMBRATTATI MURI E PAVIMENTI
All’interno, hanno imbrattato con alcuni colori a tempera trovati nella scuola banchi, pavimenti, muri, schermi di computer. Bruciati alcuni quaderni degli alunni, nei corridoi è stata srotolata la carta igienica trovata nei bagni. “Un gesto che lascia molta amarezza”, commenta la dirigente Maria Teresa Furci.

L’AMAREZZA DELLA DIRIGENTE
“Non hanno preso nulla, non volevano rubare nulla. Volevano solo distruggere – aggiunge -. Forse non sapevano cosa fare il sabato sera e hanno pensato bene di venire a rovinare una scuola di bambini. Abbiamo dovuto buttare lo schermo di un computer”. “Siamo un istituto che vive delle poche risorse che ha a disposizione – conclude -. Non c’è il servizio di videosorveglianza, non c’è il sistema di allarme e, da anni, non c’è più nemmeno il custode. Ma una cosa del genere non era mai accaduta”.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo