parchi
News
IL REPORTAGE. Tutti i mal di pancia dei parchi cittadini

Vandali e abbandono. Tra Ruffini e Colletta regna solo il degrado

Mascotte olimpiche distrutte al Colonnetti. Fuori uso le aree barbecue, risciò e go-kart

Locali chiusi e dimenticati, spaccio a tutte le ore e cattive frequentazioni hanno trasformato il Valentino in un parco degli orrori, vera pecora nera della città. Ma il polmone verde della Circoscrizione 8, che collega il Centro con San Salvario, non è l’unico a soffrire per abbandono e mancanza di manutenzione. Dal Colonnetti alla Colletta, è lungo l’elenco dei punti critici.

COLLETTA E ARRIVORE
Discariche, alcove e arredi a pezzi. I parchi a nord-est di Torino in direzione Settimo Torinese, proprio dove il Po incontra la Stura, non se la passano per nulla bene.

+++ CONTINUA A LEGGERE IL GIORNALE IN EDICOLA OGGI +++

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo