vaccino
Salute
LOTTA AL CORONAVIRUS

Vaccinazioni anti-Covid: da oggi in Piemonte via alle preadesioni per la fascia 45-49 anni

Dall’inizio della campagna si è proceduto all’inoculazione di 2.043.255 dosi (di cui 674.365 come seconde)

Da questa mattina, sul sito www.ilPiemontetivaccina.it, chi tra i piemontesi ha tra 45 e 49 anni di età (inclusi dunque i nati nel 1976) può esprimere la preadesione per sottoporsi alla vaccinazione anti-Covid. Sempre a partire da oggi, sullo stesso portale, viene anche fornita la possibilità di scaricare il certificato vaccinale.

IL DOCUMENTO VACCINALE
Si tratta del documento sanitario ufficiale che indica le dosi e il tipo di siero inoculato (per motivi di privacy e sicurezza per effettuare l’operazione occorre utilizzare le credenziali SPID, il Sistema unico di accesso con identità digitale ai servizi online della Pubblica amministrazione italiana).

VCCINATE ALTRE 29.083 PERSONE
Intanto ieri, secondo il dato comunicato all’Unità di Crisi della Regione,  altre 29.083 persone hanno ricevuto il vaccino contro il Covid in Piemonte. In 13.150 hanno ricevuto la seconda dose. Tra i vaccinati di ieri in particolare sono 7.197 le persone estremamente vulnerabili, 7.181 i sessantenni, 3.172 i settantenni e 1.159 gli over80. Quasi 2.000 le dosi somministrate oggi dai medici di famiglia.

INOCULATE PIU’ DI 2 MILIONI DI DOSI
Dall’inizio della campagna si è proceduto all’inoculazione di 2.043.255 dosi (di cui 674.365 come seconde), corrispondenti al 90,6% di 2.254.670 finora disponibili per il Piemonte.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo