Goloso di liquori, formaggi e salumi

Va all’Esselunga di corso Traiano, riempie la borsa, non vuole pagare e aggredisce il vigilante: 23enne agli arresti

Il giovane, già protagonista di analoghi episodi, aveva portato con sé prodotti per 380 euro

Fonte: Depositphotos

È entrato sabato pomeriggio all’Esselunga di corso Traiano e ha fatto razzia fra le corsie, prendendo liquori, formaggi e salumi che ha riposto all’interno di una borsa in plastica posizionata dentro un carrellino con le ruote.

Personale della vigilanza interna del supermercato ha notato tali movimenti e ha poi visto il giovane, un ragazzo italiano di 23 anni, coprire il tutto, mettendo sopra gli altri prodotti una confezione di piadine. Avvicinatosi alle casse ha poi forzato l’asta posta a chiusura di una di esse, tentando di uscire dal supermercato.

Il personale della sicurezza è intervenuto avvicinandosi al 23enne, che per tutta risposta ha aggredito con degli spintoni il vigilante e ha tentato la fuga. Grazie anche all’intervento di altri due dipendenti del supermercato, il giovane è stato fermato fino all’arrivo dei poliziotti della Squadra Volante.

Era riuscito a mettere nel carrellino prodotti per ben 380 euro, che sono stati recuperati. Peraltro, il 23enne aveva già dei pregiudizi di polizia nel recente passato per episodi analoghi ed è stato arrestato per rapina impropria.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single