fosso pinerolo sergio
Cronaca
PINEROLO

Va a fare la spesa e sparisce: trovato cadavere in un fosso

I carabinieri indagano sul decesso di Sergio Tessa di 62 anni

Potrebbe essere un malore la causa della morte di Sergio Tessa, 62 anni, di Pinerolo, trovato senza vita nella mattinata di ieri nella zona tra via Orbassano e via Molino dalle Rive a Pinerolo. Sono stati alcuni cittadini a vedere l’uomo dentro alla bealera che si trova nelle immediate vicinanze del supermercato Lidl: l’allarme è stato lanciato quando mancavano pochi minuti alle 8. Immediata la chiamata al numero unico di emergenza «112». Sul posto sono tempestivamente intervenuti i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Pinerolo. Assieme a loro anche i vigili del fuoco e il personale sanitario 118, quest’ultimo intervenuto a scopo precauzionale: Tessa, che risulta senza occupazione, era morto già da diverso tempo. In via Molino dalle Rive è intervenuto anche il medico legale dell’Asl To3 che da una prima analisi esterna del corpo non ha rilevato alcuna tipologia di lesione che possa ricondurre ad una morte violenta. Il corpo dell’uomo è stato portato alle camere mortuarie dell’ospedale di Pinerolo dove nei prossimi giorni potrebbe essere effettuata l’autopsia per accertare le esatte cause, e allo stesso tempo l’esatto orario, della morte del 62enne.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo