ambulanza
News
POIRINO

Ustionato dal pentolino di acqua bollente. Bambino di 18 mesi ricoverato in ospedale

Il piccolo stava giocando in cucina quando ha fatto cadere il recipiente che era sui fornelli

Il bimbo stava giocando nella cucina di casa ma all’improvviso ha fatto cadere un pentolino che era sui fornelli, rovesciandosi addosso l’acqua bollente. Poteva finire molto peggio l’incidente di ieri ma per fortuna il piccolo, che ha poco più di un anno, ha riportato ustioni non troppo gravi.

Secondo quanto ricostruito, l’incidente domestico è avvenuto intorno alle 12,30 di ieri in un alloggio del centro di Poirino: la mamma si è accorta subito di quello che è successo al piccolo R.C. sentendo il suo pianto disperato. Ma è riuscita a mantenere la calma a sufficienza per telefonare al 112. Poco dopo sono arrivate un’ambulanza della Croce rossa di Poirino e una pattuglia dei carabinieri della compagnia di Chieri: i sanitari hanno caricato il bimbo e lo hanno trasportato insieme alla mamma fino a un campo in via Risorgimento, dov’è atterrato un elicottero del 118. Da lì il piccolo, sempre con la madre accanto, è stato trasferito all’ospedale Regina Margherita di Torino.

Per fortuna il bambino non è intubato e le sue condizioni non sono preoccupanti. Il bimbo ha riportato ustioni sul 10% del corpo, soprattutto fra mento, collo e torace: ora è ricoverato nel reparto di chirurgia pediatrica, dove rimarrà sotto osservazione. Per il momento non ci sono indagati: i carabinieri chieresi non hanno ritenuto la mamma responsabile dell’incidente del bimbo.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo