Ballottaggi: il centrodestra conquista Rivoli. Chieri, Settimo, Giaveno e Beinasco vanno al centrosinistra
News
Appuntamento con le amministrative

Urne aperte per le comunali in Piemonte: 108 mila elettori ai seggi in 63 municipi

Si vota fino alle 23. Lo scrutinio avrà inizio subito dopo. L’eventuale ballottaggio sarà tra due settimane (il 24)

Urne aperte, oggi, in Italia per il nuovo test elettorale che chiama al voto 6 milioni e 749 mila elettori. L’appuntamento con le amministrative è in 7.995 sezioni di 761 Comuni. Si vota nelle Regioni a statuto ordinario, e in Sicilia e in Sardegna. Seggi in attività dalle 7 di questa mattina alle 23, con lo scrutinio che avrà inizio subito dopo la conclusione delle operazioni di voto.

EVENTUALE BALLOTTAGGIO TRA DUE SETTIMANE
L’eventuale ballottaggio sarà tra due settimane, il 24. Si sceglieranno i sindaci e i consigli comunali ma anche, a Roma 291.000 cittadini saranno chiamati a riscrivere l’organigramma di due Municipi (il terzo e l’ottavo) della Capitale.

SI VOTA ANCHE A IVREA E ORBASSANO
Alle urne sono attesi anche 108 mila elettori in Piemonte dove si vota per il rinnovo dei Consigli in 63 Comuni. Tra questi, 15 sono dell’area metropolitana torinese. Le sole municipalità sopra i 15mila abitanti ed in cui dunque è possibile che si possa andare al secondo turno (qualora nessun candidato a sindaco ottenga il 50% più uno delle preferenze in questa tornata), sono Ivrea e Orbassano.

I COMUNI CON MENO DI 15MILA ABITANTI
I Comuni con meno di 15mila abitanti ed in cui, dunque, il sindaco sarà scelto già in prima battuta (purché alle urne si rechi la metà più uno degli aventi diritto) sono Bibiana, Borgomasino, Chialamberto, Lauriano, Mathi, Novalesa, Perosa Canavese, Quagliuzzo, Rivarossa, Roure, Salerano Canavese, Scalenghe e Scarmagno.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo