DelittoCarmagnola
Cronaca
IL RITRATTO

Un sogno diventato incubo in 6 anni: «Lui l’aveva lasciata e poi era tornato»

Il matrimonio, la politica, il bambino, il trasloco ma una “sbandata” ha rovinato tutto
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Estate 2014. Teodora raggiante nel suo abito da sposa bianco, al fianco del suo amato Alexandro. Giugno 2015: nasce Ludovico, il frutto del loro amore. Un anno dopo, il trasferimento da Nichelino a Carmagnola, in una casa più grande per accogliere una famiglia felice.

Instantanee di un rapporto di coppia come tanti, felice fino a quando però qualcosa si incrina. «Alexandro qualche tempo fa, un paio di anni forse, era entrato in crisi» raccontano gli amici di Nichelino.

«Aveva lasciato sua moglie e si era messo con un’altra ragazza che lavora in un centro commerciale». È quello il momento in cui questa storia iniziata con un abito bianco vira per finire nel rosso del sangue.

CONTINUA A LEGGERE IL GIORNALE IN EDICOLA OGGI

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo