mirafiori
News
IL CASO

Un piano da 150 milioni per far rinascere Torino. «E partiremo a marzo»

Il Mise conferma le risorse sull’area di crisi

A marzo 2021 la cosiddetta “area di crisi complessa”, con il suo piano di rilancio industriale per Torino, potrebbe muovere il primo passo con la firma dell’accordo di programma per avviare i progetti su automotive e aerospazio. Le risorse messe in campo dal Governo potrebbero arrivare fino a 150 milioni di euro, se non superarle e affiancare quelle che arriveranno dall’Ue con Recovery Fund e la nuova programmazione 2027. «Le risorse dipenderanno dai progetti che il territorio riuscirà a elaborare, contiamo che si possa comunque arrivare a ottenere 150 milioni di euro – sottolinea l’assessore allo Sviluppo della Regione, Andrea Tronzano -. Lavoriamo con determinazione con tutti gli attori del territorio per poter firmare quanto prima l’accordo di programma. Aerospazio e automotive sono le direttrici centrali. Se i progetti saranno validi potranno arrivare più risorse, che potranno essere utilizzate anche da altre filiere. Siamo sulla buona strada per sfruttarne le potenzialità».

+++ CONTINUA A LEGGERE IL GIORNALE IN EDICOLA OGGI +++

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo