prodotti
News
I DATI

Un “paniere” da un miliardo per festeggiare in Piemonte

Le stime di Confartigianato sulla spesa delle famiglie per pranzi e cenoni

Una spesa da 1.185 milioni di euro per preparare cene e veglioni in vista delle feste, con una particolare predilezione per i prodotti locali. Supera il miliardo, con una crescita di 189 milioni rispetto ai consumi medi mensili, il “paniere” fotografato da Confartigianato in Piemonte nel mese di dicembre nello studio realizzato su dati Istat, Unioncamere e Ministero dell’Economia. Dalla pasta al pane, passando per carni, salumi, formaggi, ortaggi, frutta e verdura, ma soprattutto vini e dolci, oltre a bevande e distillati, con un “picco” di 530 milioni di euro per prodotti da forno, salumi, latticini, formaggi, olio di oliva, dolci, gelati, condimenti e alcolici prodotti da artigiani. A trainare è soprattutto il settore agroalimentare, che in Piemonte conta 6.459 imprese artigiane e impiega 12.366 addetti nella produzione.

+++ CONTINUA A LEGGERE IL GIORNALE IN EDICOLA OGGI +++

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo