Un avviso di tempesta

Foto Depositphotos

C’è un’altra pandemia, dietro il Covid. Un’infezione che ha già intaccato la nostra economia, spazzato via aziende, azzerato il lavoro delle partite Iva, tra cui fior fiore di professionisti, ridotto alla fame i precari, distrutto vite che erano legate a lavoretti saltuari. E messo in fila, con il solo viatico della cassa integrazione, dipendenti, quadri e dirigenti che potrebbero subire lo tsunami dei licenziamenti, quando il blocco imposto dal governo finirà. E siamo noi, piemontesi e torinesi, a pagare il peggior prezzo in Italia. Da locomotiva economica per 140 anni, a lumaca che si trascina negli ultimi posti della classifica delle regioni. Lo dicono molti indicatori, lo sottolineano le ormai quotidiane manifestazioni di commercianti, imprenditori e ambulanti. Chi tace forse è perché non ha più la forza di parlare. Colpa del virus, si dirà. Ma così è troppo facile e anche ingiusto nei confronti di chi ha sostenuto le proprie imprese, i laboratori, i negozi, la ristorazione, con i risparmi di una vita. Il brutto è che il Piemonte ha smesso di tirare anni fa, quando ha perso la grande manifattura, si è spogliata a favore dei grandi gruppi emigrati in Paesi fiscalmente più generosi. E lo ha fatto con tanto di benedizioni da parte di una politica prona e asservita. Poi ci sono state le fughe di chi avrebbe potuto investire (vedi il Salone dell’auto), le promesse mancate del governo sull’area di crisi, le risorse mai arrivate per la Metro 2, i grandi cantieri fermi. Siamo ammalati da tempo e il Covid ha rappresentato solo l’ultima mazzata. Lo conferma la Banca d’Italia che certifica come il Pil del Piemonte abbia subito un calo nel primo semestre 2020 del 12,5%. Una pagella da ultimi della classe, visto che il Piemonte nel 2020 perde più della media nazionale. Con 17 mila posti di lavoro ormai svaniti tra gli autonomi e i dipendenti con contratti a termine. Nei fatti un avviso di tempesta che non può passare sotto silenzio.

fossati@cronacaqui.it

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single