Alex Pompa e l'avvocato Claudio Strata dopo l'esame di maturità
News
Prova sostenuta con successo

Uccise padre violento, Alex Pompa ha sostenuto l’esame di maturità

Il 18enne, che accoltellò il genitore lo scorso mese, resta agli arresti domiciliari a casa di un amico

Alex Pompa ha sostenuto con successo gli esami di maturità. Oggi, all’Iis Prever di Pinerolo, il 18enne ha tenuto la prova finale per il diploma di scuola superiore, passandola senza problemi.

Il giovane si rese protagonista dell’uccisione del padre nella notte tra il 30 aprile ed il 1° maggio scorso. Accadde a Collegno: Alex intervenne in difesa della madre, dopo l’ennesima aggressione. E’ stato condannato agli arresti domiciliari a casa di un suo amico, ma la scuola e i suoi legali hanno richiesto ed ottenuto il permesso di fargli svolgere l’esame, fatto oggi.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo