Controlli della polizia
News
E’ successo in via Malone a Torino

Ubriaco, minaccia gli agenti dal balcone, poi scende in strada e li affronta. Arrestato

Alla richiesta dei documenti, l’uomo si è dato alla fuga. Inseguito e fermato, ha preso a pugni e calci i poliziotti

Un 22enne della Repubblica Domenicana è stato fermato in via Malone dagli uomini della squadra volante perché, in preda ai fumi dell’alcol, si era messo a minacciare i poliziotti, in quel momento impegnati in un servizio di controllo.

LI MINACCIA DAL BALCONE DI CASA
Le forze dell’ordine erano intervenute sul posto perché alcuni cittadini avevano segnalato che dei balordi stavano danneggiando le auto in sosta. Il giovane domenicano non aveva nulla a che fare con i danni ai veicoli, ma senza alcun motivo ha iniziato a inveire contro gli agenti urlando e strepitando dal balcone di casa per poi scendere in strada ed affrontarli a tu per tu.

COLPISCE GLI AGENTI CON PUGNI E CALCI
Era evidente che il giovane fosse sotto l’effetto dell’alcol. Alla richiesta dei documenti, il domenicano si è dato alla fuga. Inseguito e fermato, ha ingaggiato una colluttazione con i poliziotti, arrivando a colpirli, più volte, con calci e pugni nel vano tentativo di scappare. Fermato e ridotto alla calma, l’uomo è stato sottoposto ad ulteriori accertamenti. Sono così emersi numerosi precedenti specifici a suo carico.

ARRESTATO E DENUNCIATO
Il 22enne, che è stato arrestato per lesioni a pubblico ufficiale (avendo procurato ai poliziotti diverse contusioni, tutte guaribili in pochi giorni), è stato anche denunciato per oltraggio a pubblico ufficiale, lesioni e minacce gravi, nonché sanzionato amministrativamente per detenzione di sostanza stupefacente e per ubriachezza manifesta.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo