vigili urbani arresto
News
Intercettato in via Cuneo a Nichelino da una pattuglia di “caschi bianchi”

Ubriaco al volante, sfreccia a tutta velocità tra le bancarelle del mercato. Fermato e denunciato

L’uomo, un 42enne, è stato inseguito fino Moncalieri dove ha rischiato di travolgere cose e persone. E’ stato bloccato dagli agenti della municipale

Ubriaco al volante. Si mette a sfrecciare a tutta velocità rischiando di travolgere cose e persone, e creando non poco pericolo alla circolazione stradale. Inseguito e bloccato da una pattuglia di agenti della polizia municipale, l’uomo, un commerciante 42enne di Nichelino, finisce a “disposizione” dell’autorità giudiziaria con una denuncia per guida in stato di ebbrezza alcolica.

INSEGUITO DALLA POLIZIA MUNICIPALE
Tutto è iniziato questa mattina, poco dopo le 9,30, in via Cuneo a Nichelino. Qui, infatti, una squadra di vigili urbani ha intercettato una Mercedes di grossa cilindrata che procedeva ad altissima velocità. I “caschi bianchi” hanno tentato di fermare la vettura, ma il conducente, snobbando l’alt imposto dagli agenti, per tutta risposta, ha invertito il senso di marcia e si è allontanato, sempre con il piede pigiato sull’acceleratore, alla volta di Moncalieri.

SFRECCIA TRA I BANCHI DEL MERCATO
Rombando e “sgommando”, la vettura ha sfiorato le reti di recinzione di un cantiere allestito su un ponte, poi è entrato nel Comune di Moncalieri dove è passato a pochi centimetri dai tanti pedoni che in quel momento affollavano le bancarelle del mercato settimanale di via Sestriere.

IN TRAPPOLA NELLA STRADA CHIUSA
Gli agenti che non hanno mai smesso di inseguirlo e tallonarlo, sono riusciti a “spingerlo” verso una strada laterale chiusa dove l’automobilista, trovatosi in trappola e senza più via d’uscita, è stato costretto ad inchiodare, fino a fermare la folle marcia della Mercedes. Sceso dal veicolo, l’uomo è apparso subito, agli occhi dei vigili, in evidente stato di ebbrezza.

GLI ACCERTAMENTI CONFERMANO: ERA UBRIACO
Portato in comando per essere sottoposto ad ulteriori accertamenti, l’automobilista folle è risultato avere un tasso alcolemico superiore a 1,70 g/l vale a dire più di tre volte il limite consentito dalla legge. L’esercente di Nichelino è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza alcolica. Ha subito inoltre il sequestro dell’auto ed il ritiro della patente.

 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo