Ubriachi, molestano i passeggeri di un treno. Arrestati dai carabinieri.
Cronaca
Fermati alla stazione di Chivasso

Ubriachi sul treno, molestano una ragazza e aggrediscono i carabinieri: arrestati in quattro

All’arrivo dei militari, il “quartetto” di giovani ha reagito spintonandoli e prendendoli a testate. Per evitare che la situazione degenerasse, le forze dell’ordine hanno utilizzato lo spray urticante

Sono accusati di violenza, minacce e resistenza a pubblico ufficiale i quattro giovani, tutti tra i 18 e i 21 anni di età, residenti nel biellese, arrestati ieri sera dai carabinieri.

MOLESTANO I PASSEGGERI
Ieri pomeriggio i quattro erano a bordo di un treno proveniente da Milano e diretto a Torino per partecipare al Kappa FuturFestival, il festival musicale del Parco Dora. Ubriachi, hanno iniziato a molestare alcuni passeggeri, soprattutto una ragazza, fino all’arrivo del capotreno e del caposervizio che sono stati a loro volta minacciati verbalmente.

IL CAPOTRENO AVVISA LA POLFER
Il capotreno ha, quindi, avvisato la Polfer che ha allertato, a sua volta, la centrale operativa dei carabinieri la quale ha immediatamente inviato una pattuglia alla stazione ferroviaria di Chivasso dove il treno, in quel momento, era in sosta.

AGGREDISCONO ANCHE I CARABINIERI
Quando i militari li hanno individuati, i quattro ragazzi alticci non hanno fornito i loro documenti e hanno anzi reagito aggredendoli con spintoni e testate. A quel punto, per evitare che la situazione degenerasse mettendo in pericolo gli altri viaggiatori, i carabinieri hanno utilizzato lo spray urticante in dotazione arrestando i quattro.

TRE MILITARI AL PRONTO SOCCORSO
Tre carabinieri aggrediti sono stati accompagnati in ospedale al pronto soccorso di Chivasso, per farsi medicare alcune escoriazioni.

 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo