IOLAVORO
Economia
L’appuntamento

Tutto pronto per IOLAVORO 2022

La 58ma edizione della più importante job fair italiana si svolge tra oggi e domani a Torino. Si cerca personale per oltre 6.500 posti di lavoro. In programma 54 eventi. Iscrizioni ancora aperte per chi desidera partecipare

Dopo l’edizione che si è svolta a Biella venerdì 25 novembre, visitata da oltre 500 persone, è tutto pronto per il ritorno in presenza di IOLAVORO a Torino. La 58esima edizione si svolge dal 30 novembre al 1 dicembre, dalle 10.00 alle 18.00, al Lingotto Fiere di Torino. Il più importante evento a livello regionale e nazionale, che promuove il lavoro e favorisce l’incontro tra richiesta di occupazione da parte delle persone e ricerca di personale da parte delle aziende, è organizzato dall’Assessorato regionale al Lavoro guidato da Elena Chiorino per il tramite di Agenzia Piemonte Lavoro, ente strumentale di Regione Piemonte. L’evento L’edizione 2022 si intitola “C’è posto per te”: un invito diretto a chi è in cerca di lavoro, vuole valorizzare le proprie competenze, potenziare le proprie opportunità occupazionali ed entrare in contatto diretto con aziende, agenzie per il lavoro, recruiter, professionisti. Sono infatti 83 le aziende e 33 le agenzie per il lavoro, per un totale di oltre 100 realtà, che hanno confermato la propria presenza. Selezioneranno candidati destinati a coprire 6.582 profili professionali per un numero complessivo di 1.798 offerte di lavoro. L’accesso è gratuito. Chi desidera partecipare, può ancora iscriversi sul portale www.iolavoro.org.

Workshop e seminari

Come sempre, la manifestazione IOLAVORO rappresenta l’occasione per momenti di approfondimento sulle tematiche connesse al lavoro e all’orientamento professionale, con un programma di incontri, quest’anno selezionati con ancora maggiore attenzione verso l’alta qualità dei contenuti. Un board di relatori di primo piano – professionisti, esperti, docenti, rappresentanti delle istituzioni e del tessuto produttivo regionale e nazionale – interverrà in presenza, analizzando gli scenari attuali e proponendo prospettive future. Sono 54 gli appuntamenti in calendario fra cui scegliere: il programma è consultabile sul sito www.iolavoro.it. L’inaugurazione dell’edizione 2022 è prevista alle 10.30 del 30 novembre. Alle 11.30 seguirà una tavola rotonda sul tema dell’apprendistato, con la presentazione di due ricerche specifiche e la testimonianza di imprese, giovani assunti ed enti formativi. L’inaugurazione dell’edizione 2022 è prevista alle 10.30 del 30 novembre. Alle 11.30 seguirà una tavola rotonda sul tema dell’apprendistato; al termine sarà presentata la “Vetrina” dell’offerta formativa dell’apprendistato di Alta Formazione e ricerca di Regione Piemonte. Dalle 16.00, nella Sala Workshop, la presentazione di case history di successo su partenariato fra pubblico e privato, come quelli avviati da Agenzia Piemonte Lavoro con Gruppo Vergero, Bulgari e MSC Technology. Alle 15.30 l’assessore Elena Chiorino premierà le imprese torinesi nate grazie al programma regionale Mettersi in proprio-MIP, realizzato in collaborazione con Città Metropolitana. Tra gli appuntamenti del 1 dicembre la tavola rotonda delle 10.30 nella Sala Conferenze in cui Ires Piemonte illustrerà i risultati di una ricerca sui fabbisogni professionali del Piemonte. Alle 14.00 luci accese su automotive e competenze funzionali alla transizione verso la mobilità elettrica. Alle 15.00 al via l’evento conclusivo “Academy, una sfida che diventa realtà: il Piemonte precursore delle professioni che verranno”. Organizzato dall’assessore regionale Elena Chiorino, è dedicato alla formazione. Prevede l’intervento del ministro dell’Istruzione e del merito Giuseppe Valditara, del sottosegretario dell’istruzione Paola Frassinetti, del presidente di Regione Piemonte Alberto Cirio, dell’assessore regionale all’Istruzione, formazione, lavoro, diritto allo studio universitario Elena Chiorino. Invierà un messaggio il ministro al Lavoro e politiche sociali Marina Elvira Calderone. Modera l’incontro Giorgio Pogliotti, giornalista ed esperto in mercato del lavoro e relazioni industriali del Sole 24 ore.

Spazio ai giovani

Come tradizione, IOLAVORO ospita anche WorldSkills, lo spazio dedicato all’orientamento professionale, dove agenzie formative e istituti tecnici e professionali piemontesi presentano le proprie offerte didattiche a studenti e famiglie. Partecipazione più che raddoppiata rispetto all’edizione 2019, l’ultima che si è tenuta in presenza. Sono infatti 135 i giovani fino a 24 anni che prenderanno parte ai Campionati dei mestieri WorldSkills 2022 di Torino; provengono da 75 istituti scolastici e agenzie formative di nove regioni (Piemonte, Trentino-Alto Adige, Lombardia, Emilia-Romagna, Campania, Liguria, Umbria, Veneto e Friuli-Venezia Giulia). Si contendono la qualificazione ai campionati nazionali ed europei dei mestieri 2023. Per alcuni mestieri si apre anche la possibilità di qualificarsi direttamente ai mondiali 2024. I mestieri in gara in questa edizione 2022 sono quattordici: acconciatura, costruzioni in mattoni, cucina, estetica, falegnameria, fresatura CNC, grafica multimediale, hotel reception, progettazione meccanica CAD, riparazione di autovetture, pasticceria, sartoria, servizi di sala e bar e sistemi robotici integrati. A questi si aggiunge tecnologie di laboratorio chimico, skill non in competizione, presentata in modalità dimostrativa. Le competizioni rappresentano un importante momento di formazione per i partecipanti e un concreto spunto di orientamento per i giovani studenti in visita. Nei corner “Try-a-skill” sarà infatti possibile entrare nel vivo dei mestieri attraverso attività pratiche e gli studenti degli istituti e agenzie partecipanti saranno a disposizione per rispondere a domande e curiosità. L’area formazione ospiterà 22 istituti scolastici e agenzie formative di Regione Piemonte che presenteranno al pubblico la propria offerta formativa. Le classi delle scuole secondarie di primo grado potranno compiere il Tour dei mestieri e scoprire le professioni. Anche famiglie e singoli visitatori potranno visitare la manifestazione compilando il form pubblicato sul sito www.worldskillspiemonte.it. Sono attesi circa 1.500 studenti in visita. Quest’anno l’evento ha potuto contare sull’importante contributo degli sponsor tecnici – Fanuc, Haas-Tesa e Forma mentis-Autodesk – che hanno sostenuto l’introduzione di tre nuove skill ad alto tasso tecnologico: sistemi robotici integrati, fresatura CNC e progettazione meccanica CAD. Appuntamento dunque al padiglione 3 di Lingotto Fiere, e nella Sala Azzurra dove alle 17.30 del 1 dicembre si svolgerà la cerimonia di chiusura e premiazione dei Campionati dei mestieri WorldSkills, a cura di Agenzia Piemonte Lavoro e WorldSkills.

IOLAVORO

IOLAVORO (www.iolavoro.org) è la piattaforma digitale di job matching di Agenzia Piemonte Lavoro, l’ente strumentale di Regione Piemonte per le politiche attive del lavoro. I servizi che IOLAVORO offre ad aziende in cerca di personale e persone in cerca di lavoro sono sempre attivi, 365 giorni all’anno, 24 ore su 24. IOLAVORO è anche un evento territoriale, promosso da Regione Piemonte, Assessorato all’istruzione, lavoro, formazione professionale, diritto allo studio universitario e realizzato con il sostegno del Fondo sociale europeo. È l’unico di questo genere organizzato in Italia da un ente pubblico ed è riconosciuto come evento annuale del POR FSE 2014-2020

Video di Tonino Di Marco

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo