Schermata 2017-08-02 alle 00.21.45
News
NONE

Tutto il paese in ansia per la gatta. Precipita, donna la salva al volo

Polemiche per il ritardo nei soccorsi. L’animale è rimasto sul campanile tutta la notte

Chissà come è arrivata fino in cima al campanile del paese e ha passato la notte lì, tra la preoccupazione di chi ha provato a chiedere aiuto senza successo. Poi ieri mattina la gattina è precipitata, finendo tra le braccia di una donna che però è rimasta leggermente ferita nel tentativo di salvataggio. Ancora peggio è andata all’animale che è stato affidato a un veterinario ma che rischia la vita.

È cominciato tutto lunedì pomeriggio, quando la gattina è stata notata da alcuni passanti. Era sul cornicione e continuava a girare intorno al campanile, alla ricerca del modo di tornare a terra. Per ore in tanti sono rimasti con il naso all’insù, non sapendo come fare per aiutare il povero animale. Foto e appelli sono finiti anche su Facebook ma senza successo, almeno fino a ieri mattina quando a provare ad andare a prendere l’animale è stata la polizia municipale. Il tentativo di salvataggio però non è andato a buon fine e il gatto, spaventato, è precipitato.

Il volo è finito tra le braccia di una donna che stava assistendo al tentativo di salvataggio e che è poi stata trasportata al pronto soccorso – e dimessa alcune ore dopo – a causa di graffi e morsi sulle braccia. La gatta invece è stata affidata alle cure di un veterinario e purtroppo le sue condizioni sono gravi: nella caduta infatti ha battuto il muso e si è provocata una lesione alla schiena. Come detto, la storia è stata seguita praticamente in tempo reale sul gruppo Facebook di None scatenando anche polemiche verso il sindaco a cui è stato chiesto come sia stato «possibile che non si sia trovata una scala a cestelli per salire lassù» e perché «il nostro Comune non è in grado di mettere in piedi una rete di soccorso tempestiva».

Non sono comunque neanche mancati messaggi di solidarietà, soprattutto di coloro che si sono dichiarati disponibili ad adottare la gattina se e quando potrà essere dimessa dalla clinica veterinaria.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo