idanna tu si que vales
Spettacolo
SU CANALE 5

“TU SI QUE VALES”. Emozioni in tv per “nonna pole dance”

Idanna, campionessa di 78 anni, si è esibita sabato lasciando a bocca aperta Maria De Filippi, Sabrina Ferilli, Jerry Scotti e Belen

«Il mio è un appello alle donne diversamente giovani, non ci sono solo le carte, le vasche in via Roma e i nipotini». Esordisce così Idanna Valier, pole dancer di Pino Torinese di 78 anni, concorrente del programma “Tu si que vales” andato in onda su Canale 5 lo scorso sabato sera. Sulle note di “Slave to love”, tra spaccate e figure acrobatiche, Idanna ha ammaliato il pubblico e i telespettatori a casa. Sabrina Ferilli, a bocca aperta, si è complimentata più volte con la signora, Maria De Filippi ha voluto premiare la sua apertura mentale, Belen è rimasta senza parole, mentre Jerry Scotti e Teo Mammucari erano visibilmente stupiti ma anche divertiti dallo spettacolo e dalla simpatia della 78enne. «Sono contenta e spero di essere d’ispirazione per qualche altra signora – ha spiegato la pole dancer, al termine dei due minuti e mezzo di esibizione, senza neanche un po’ di fiatone -, faccio sport da quando avevo 49 anni e, nonostante gli infortuni, quando mi alleno, mi sento una farfalla».

La performance, andata in scena quest’estate e trasmessa sabato, ha riscontrato un grande successo anche sui social, con 4.500 like su Instagram. «Ho ricevuto tanti messaggi e complimenti: le ragazze giovani mi hanno scritto che sono una fonte di ispirazione – spiega “nonna pole dance” – mentre le signore sulla cinquantina mi hanno detto che, guardando il programma, si sono sentite stimolate a fare attività fisica. Io sono da sempre una persona attiva e la pole dance per me è una sorta di terapia». Idanna si allena da sette anni con continuità presso la scuola Turin Pole Dance Studio di via Saluzzo 100 a San Salvario. «Quando ero più giovane ho subito due interventi al menisco, ho l’artrosi alle dita, problemi alla cuffia rotatoria e ai tendini delle spalle, il mio ortopedico mi dice che non capisce come possa fare ciò che faccio. Qualcuno pensa che sia un miracolo della natura ma per me non è così, parte tutto dalla testa». La 78enne ha anche vinto un campionato italiano di pole dance a Modena: «Non sono stata così soddisfatta del risultato – confessa con una buone dose di ironia – perché nella mia categoria ero sola».

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo