Locali chiusi per mancato rispetto delle norme anti Covid (foto di repertorio)
News
Caso denunciato ai carabinieri

Truffa ai clienti sui contratti telefonici: sequestrati due negozi a Giaveno e Avigliana

Addebitavano alle vittime costi per telefonini mai consegnati e servizi mai richiesti

Addebitavano ai clienti costi per telefonini mai consegnati e servizi mai richiesti. E’ quanto hanno scoperto i carabinieri dei locali distaccamenti dell’Arma che, su disposizione del pm Antonio Rinaudo, hanno messo i sigilli a due negozi del Torinese. Uno in corso Laghi ad Avigliana, l’altro in piazza Molines a Giaveno.

SONO ACCUSATI DI TRUFFA
L’accusa nei confronti dei titolari dei due negozi è di truffa. Tutte le vittime, secondo quanto appurato dagli investigatori, si erano rivolte alle proprie compagnie telefoniche (del tutto estranee all’accaduto) una volta accortesi del raggiro. Ma queste, ovviamente ignare di tutto, avevano invitato i truffati a rivolgersi al negozio in cui era stato stipulato il contratto.

SCATTANO LE INDAGINI
L’anomalia è stata segnalata alle forze dell’ordine e, in men che non si dica, la macchina delle indagini si è messa in moto e la truffa è stata scoperta.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo