Macabro ritrovamento nelle campagne di Chivasso (foto di repertorio).
News
L’allarme è stato lanciato da un agricoltore. Indagano i carabinieri

Giallo nelle campagne di Chivasso: trovato cadavere lungo il fiume Po

Sul corpo nessun segno di violenza. Il morto, un uomo di età compresa tra i 30 e i 40 anni, non è stato ancora identificato
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Macabro ritrovamento, questo pomeriggio, alle porte di Chivasso dove, lungo il fiume Po, in una zona di campagna, è stato rinvenuto il corpo senza vita di un uomo. A dare l’allarme è stato un agricoltore che ha notato il cadavere.

UOMO FRA I 30 E I 40 ANNI DI ETA’
Secondo i primi rilievi dei carabinieri della sezione investigazioni scientifiche del comando provinciale di Torino, giunti sul posto, si tratterebbe di un uomo di carnagione chiara, di età apparente compresa fra i 30 e i 40 anni.

NASCOSTO DIETRO UN ARBUSTO
Non aveva con sé i documenti e dunque, al momento, non è stata ancora possibile l’identificazione. Lo sconosciuto giaceva dietro un arbusto con addosso una felpa, un paio di jeans, un giaccone e scarpe sneakers ai piedi

NON NOTATI SEGNI DI VIOLENZA
Il corpo è stato trovato in posizione supina: al momento non sembra vi siano stati notati segni di violenza. Sarà ora esaminato dal medico legale chiamato a chiarire le cause del decesso, che tuttora rimane avvolto nel giallo.

+++ NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO +++

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo