mirafiori-fusti
Cronaca
Blitz della polizia

Trentasei chili di marijuana in un alloggio di Mirafiori: un arresto

Uomo di 65 anni accusato di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti

Coltivava piante di canapa dal thc superiore a quello per cui era autorizzato dalla licenza. Per questo motivo gli agenti di polizia del commissariato Mirafiori hanno tratto in arresto un uomo di 65 anni, che all’arrivo degli operatori nel suo alloggio ha tentato inutilmente di allontantanarsi.

Sottoposto a controllo sul posto, il 65enne è stato trovato in possesso di mille euro in contanti e di alcuni mazzi di chiavi pertinenti non solo all’abitazione ma anche ad alcuni box auto ubicati in comuni limitrofi.

Dopo i controlli del caso sono stati ritrovati e sequestrati complessivamente 36 chili di cannabinoidi così suddivisi: 24 chili di marijuana nascosta in cucina all’interno di alcuni fusti, 11 chili della medesima sostanza già confezionata in buste chiuse a pressione all’interno di tre sacchi neri e un chilo di cannabis.

Inoltre, è stato ritrovato e sequestrato materiale vario utile al confezionamento dello stupefacente. L’accusa nei confronti dell’arrestato è di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo