VIA ALECSANDRI

Trecate, un altro bando deserto. La piscina resta chiusa in estate

Il personale ridotto all’osso. Troise: «Così è impossibile riaprire»

La piscina Trecate di via Alecsandri

Niente da fare per l’estate alla Trecate. Per quest’anno, la piscina estiva di viale Vasile Alecsandri resterà chiusa, con grande rammarico degli utenti del quartiere Pozzo Strada che fino all’ultimo hanno sperato nella riapertura per poter andare a nuotare. La seconda procedura di affidamento esterno, indetta il primo luglio, purtroppo è andata male. Gara deserta, perché alla scadenza non sono pervenute offerte all’Ufficio protocollo della circoscrizione Tre per la concessione. L’esito, quindi, è stato lo stesso del primo bando di concessione provvisoria che era stato indetto lo scorso mese.

Nessuno ha quindi voluto farsi carico dell’impianto natatorio di viale Alecsandri e quindi l’estate 2020 alla Trecate salterà. Il problema principale, da anni, è rappresentato dalla carenza di bagnini nella struttura.

+++ CONTINUA A LEGGERE NEL GIORNALE IN EDICOLA OGGI +++

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single