open day - vaccini
Salute
LA CAMPAGNA

Tre milioni di vaccinati ma servono scorte: «Tutti gli studenti immuni per settembre»

Tutto esaurito in pochi minuti per gli “open day” e le iscrizioni in farmacia

Nel caos venutosi a creare con AstraZeneca, l’unico conforto viene dai numeri dei vaccinati e dal “boom” di registrazioni per le vaccinazioni di massa nelle farmacie, che partiranno venerdì, oltre che per il Valentino. Posti e prenotazioni esaurite in pochi minuti per gli “open day” tra venerdì e domenica, mentre oggi si apriranno le iscrizioni per la “notte dei vaccini” di sabato. Intanto il Piemonte ha superato quota 3 milioni di iniezioni, con almeno 940mila cittadini che possono dire di aver completato il ciclo con il richiamo. Oltre la metà del guado, ma servono rinforzi e nel pomeriggio il governatore Alberto Cirio li ha chiesti al generale Figliuolo. Conti alla mano. Il 75% di quanti hanno aderito alla campagna vaccinale in Piemonte ha già ricevuto almeno una dose a partire dai 16 anni, «circa il 54% della popolazione» secondo i conti della Regione. Più di un terzo di coloro che hanno aderito (34%) ha già completato il ciclo vaccinale con la doppia dose: il 24% rispetto alla popolazione a partire da 16 anni. Un milione di piemontesi, invece, vanno ancora coinvolti e 200mila hanno più di 60 anni. «Ci siamo confrontati per chiedere che nella distribuzione delle dosi di Pfizer e Moderna si tenga conto del numero di richiami di AstraZeneca che devono essere riprogrammati» puntualizzano Cirio e l’assessore alla Sanità, Luigi Icardi, che in mattinata ha tirato le somme della campagna vaccinale a Palazzo Lascaris, segnando le prossime tappe: «Vaccinare i giovani tra 12 e 23 anni per ottenerne l’immunizzazione entro settembre» ha dichiarato Icardi. Al momento in Piemonte sono disponibili 107.507 dosi AstraZeneca e le prossime 37.200 arriveranno il 18 giugno, 57.180 le dosi di J&J a cui se ne aggiungeranno 10.200 il 20 giugno, mentre alle attuali 67mila Pfizer il 17 giugno se aggiungeranno 194.220, mentre per Moderna sono 35.229 le dosi disponibili comprese le 25mila in arrivo. Il 22 giugno ne potrebbero arrivare 26.800 e il 29 giugno altre 28.500.

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo