Il pronto soccorso delle Molinette (foto di repertorio)
News
E’ successo oggi, intorno alle 13, a Carmagnola

Travolta da un suv alla fermata del bus, donna rischia di perdere la gamba

La malcapitata era seduta quando è stata investita: soccorsa dal 118, è stata trasportata al Cto in elicottero

Grave incidente a Carmagnola dove una 52enne, travolta da un suv, rischia ora di perdere la gamba. Il grave episodio si è verificato all’altezza del civico 40, in via Torino (a pochi passi dal distributore di benzina Esso, in zona Lame), per cause che sono tuttora in via di accertamento da parte dei carabinieri del locale distaccamento dell’Arma.

TRAVOLTA MENTRE ASPETTAVA IL BUS
Secondo le prime notizie, la donna era seduta alla fermata, in attesa del bus, quanto intorno, alle 13 è stata travolta da una Opel Frontera. A quanto pare, l’auto è salita sul marciapiede ed ha preso la 52enne in pieno, distruggendo anche la pensilina.

CONDUCENTE SOTTOPOSTO ALL’ALCOLTEST
Il conducente, un uomo di 65 anni, è stato accompagnato in caserma e qui ascoltato dai militari. A quanto pare, l’uomo avrebbe detto ai carabinieri di essere stato colto da un malore e di aver così perso il controllo del veicolo. L’automobilista è stato anche sottoposto all’alcoltest. Le forze dell’ordine stanno infatti tentando di capire se l’uomo avesse bevuto prima di mettersi alla guida o se si sia trattato, appunto, di un incidente.

RISCHIA DI PERDERE LA GAMBA
La malcapitata, soccorsa dal 118, è stata trasportata in elicottero, in “codice rosso”, all’ospedale Cto di Torino e qui ricoverata. Nel violento impatto ha riportato la frattura di entrambe le gambe, ma una delle due, quella che è apparsa subito più compromessa perché rimasta incastrata tra la panchina della pensilina e il suv, rischia di esserle amputata all’altezza del ginocchio.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo