E' successo questa mattina a Mattie

Travolge due ciclisti e scappa: 80enne denunciato dai carabinieri in Val di Susa

In un primo momento l'anziano automobilista si era anche fermato per controllare come stavano i feriti, poi è risalito in auto e se ne è andato

Migranti: coppia di minorenni viaggiava nascosta nel rimorchio del tir, denunciati dai carabinieri (foto di repertorio).

Investe due ciclisti, travolgendoli con l’auto, e scappa. E’ successo questa mattina a Mattie in Val di Susa. L’uomo, 80 anni, non è andato lontano, perché è stato rintracciato dopo qualche minuto, dai carabinieri della compagnia di Susa. E denunciato per omissione di soccorso.

TRAVOLGE DUE CICLISTI
Secondo la ricostruzione delle forze dell’ordine, l’anziano automobilista questa mattina stava uscendo da via Bruni a bordo della sua Fiat Panda e non si è accorto dell’arrivo del gruppo di ciclisti che stava sopraggiungendo da via Torino. Così ne ha travolti due facendoli rovinare sull’asfalto.

L’80ENNE SI FERMA MA POI TORNA IN AUTO E SCAPPA
Lì per lì, l’80enne si è anche fermato per controllare che i feriti non versassero in gravi condizioni, ma quando si è reso conto che i due malcapitati erano entrambi coscienti e in grado di parlare, invece di soccorrerli, è risalito in auto e si è allontanato.

SOCCORSI CON L’ELIAMBULANZA
Un terzo componente del gruppo di ciclisti ha chiamato il 118. I due feriti sono stati così soccorsi e trasportati in ospedale a Rivoli a bordo di un’eliambulanza. Non sono gravi: guariranno nel giro di una settimana.

LA TESTIMONIANZA DEI FERITI
E’ stato grazie alla testimonianza dei tre ciclisti i quali hanno saputo descrivere in modo dettagliato l’auto che li ha travolti ed il conducente che la guidava se i militari dell’Arma hanno rintracciato l’anziano poco dopo l’incidente.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single