Il posto in cui la pensionata si è data fuoco
News
E’ deceduta questa mattina al Cto: fatali sono state le lesioni di terzo grado subite dopo il gesto estremo

TRAGEDIA TRA LE TOMBE. Morta l’anziana che si è data fuoco al Cimitero Monumentale di Torino

La donna è stata identificata: aveva 82 anni, viveva nella zona Nord della città col marito e non era malata

Non ce l’ha fatta l’anziana che si è data fuoco ieri al cimitero monumentale di Torino. La donna è morta questa mattina all’ospedale Cto.

Il decesso è avvenuto in seguito alle gravi ustioni di terzo grado che le avevano devastato il corpo.

IDENTIFICATA LA VITTIMA.

L’anziana aveva 82 anni, era una casalinga e viveva nella zona Nord col marito. E’ stato proprio l’uomo a lanciare l’allarme alle forze dell’ordine, perché preoccupato per il mancato rientro della moglie.

Ancora ignoti, invece, i motivi del gesto estremo compiuto dalla donna. In base alle prime ricostruzioni, infatti, la vita dell’82enne procedeva in modo piuttosto regolare. Non aveva subito lutti recenti e pare che non fosse malata. Inoltre sembra che non ci siano legami neppure con il luogo del cimitero in cui si è data fuoco: tra i defunti sepolti lì vicino non ci sarebbero parenti.

Gli investigatori vogliono comunque vederci chiaro e proseguono con le indagini: nelle prossime ore sentiranno la figlia, che vive fuori Torino.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo