È accaduto giovedì mattina a Ocala, nella contea di Marion

Tragedia sulle strade della Florida: due motociclisti torinesi muoiono travolti da un tir

Scivolati sull’asfalto bagnato per la pioggia. Illeso un terzo amico che viaggiava con loro

Tragedia sulle strade della Florida, negli Usa. Una coppia di motociclisti torinesi ha perso la vita in un incidente stradale. Si tratta di Bruno Di Cosimo, 55 anni, e Francesco Vitagliano: i due, secondo la ricostruzione dei media locali, si trovavano a Ocala nella contea di Marion. In sella alle loro Harley Davidson, stavano percorrendo, con un terzo motociclista, l’autostrada 75 da nord quando sono stati investiti da un tir. È successo giovedì mattina.

PERDONO L’EQUILIBRIO E CADONO
A quanto pare i due torinesi hanno rallentato perché il traffico era bloccato davanti a loro a causa di un altro incidente stradale ma hanno perso il controllo delle moto e sono caduti. Il primo a perdere l’equilibrio è stato Di Cosimo mentre Vitagliano, nel tentativo di evitare l’amico, è stato, a sua volta, sbalzato dalla sella ed è rovinato sull’asfalto.

IL TIR LI HA TRAVOLTI
Proprio in quel momento, dietro di loro, è arrivato un tir che li ha travolti. “Ero nella corsia di destra e me li sono trovati davanti, ho provato a evitarli ma li ho colpiti”, ha raccontato alla stampa locale l’autista, 66 anni, originario di Launderhill. Sull’accaduto sono in corso le indagini da parte della polizia stradale di Ocala. I due torinesi, appassionati di moto, erano in vacanza negli Usa come avevano già fatto negli anni scorsi. L’amico che si trovava con loro è rimasto illeso.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single